CONGO BRAZZAVILLE - 24 settembre 2022

Proposto da Alessio Quatrini  https://www.ospitiinafrica.com/congo-brazzaville   Tel  3381597418

 CONGO BRAZZAVILLE

 

 Partenza  24 settembre 2022  Ritorno      8 ottobre     2022   Finalmente riesco ad organizzare un viaggio nella Repubblica del Congo, meglio conosciuta come Congo Brazzaville per non confonderla con l'altro Congo, un'idea, un'intuizione che mi ha portato a conoscere una guida straordinaria con cui pianificare questa meravigliosa avventura: è la vera Africa, un paese sconosciuto al turismo, l'Africa verde, rigogliosa, fatta di fiumi e foreste, e poi è il Paese dell'esploratore italiano Pietro Savorgnan di Brazza' , il più umano di tutti, tanto che soltanto a lui è concesso ancora oggi che una capitale, una città, conservi il suo nome, Brazzaville appunto.  Avremo un contatto diretto con gorilla e scimpanzé, navigheremo fiumi, una vera e propria avventura. E' un viaggio adatto a chiunque, non ci sono particolari trekking impegnativi, e copriremo l'itinerario in jeep 4x4, Toyota Hilux o Prado. nalmente riesco ad organizzare un viaggio nella Repubblica del Congo, meglio conosciuta come Congo Brazzaville per non confonderla con l'altro Congo, un'idea, un'intuizione che mi ha portato a conoscere una guida straordinaria con cui pianificare questa meravigliosa avventura: è la vera Africa, un paese sconosciuto al turismo, l'Africa verde, rigogliosa, fatta di fiumi e foreste, e poi è il Paese dell'esploratore italiano Pietro Savorgnan di Brazza' , il più umano di tutti, tanto che soltanto a lui è concesso ancora oggi che una capitale, una città, conservi il suo nome, Brazzaville appunto.  Avremo un contatto diretto con gorilla e scimpanzé, navigheremo fiumi, una vera e propria avventura. E' un viaggio adatto a chiunque, non ci sono particolari trekking impegnativi, e copriremo l'itinerario in jeep 4x4, Toyota Hilux o Prado.   

l'Itinerario

24 settembre, sabato: partenza da Roma o Milano con volo Ethiopian, scalo ad Addis Abeba

25 settembre, domenica: arrivo a Brazzaville alle 11:10 del mattino. Visita del mausoleo di Pietro Savorgnan di Brazzà, city tour della capitale con le rapide del fiume Congo, la Saint Anne Basilic, il mercato locale e incontro con i celebri "Gentlemen of Bacongo".Notte a Brazzaville.

26 settembre, lunedì: trasferimento da Brazzaville alla riserva naturale dei gorilla di Lésio-Louna-Léfini a circa 3 ore di strada. A nord di Brazzaville, nel dipartimento del Pool, in una vasta area verde equatoriale sorge questa splendida riserva dove avremo un contatto diretto con i gorilla, c'è perfino una "nursery" dove vengono raccolti tutti i piccoli abbandonati che poi pian piano vengono reintrodotti nel loro habitat. Trekking facoltativo al monte Ipopé e scoperta del "Blue Lake".  Notte a Lesio-Louna, sistemazione essenziale. 

27 settembre, martedì: risveglio nel cuore della foresta e poi un lungo trasferimento fino alle grotte Nkila-Ntari nella regione di Bouenza (300 km circa), all'interno ci sono piscine dove è possibile fare il bagno. Proseguiamo poi per Dolisie dove passeremo la notte. 

28 settembre, mercoledì: giornata dedicata al "Blue River", in canoa alla scoperta del fiume, per poi tornare a dormire a Dolisie. 

29 settembre, giovedì: giornata nella foresta, alla scoperta di una delle meraviglie della regione Niari, le cascate Sossi. Poi dormiremo a Dimonika. 

30 settembre, venerdì: visita di villaggi e foresta nel cuore del Mayombe, qui incontreremo minatori d'oro poiché dal periodo coloniale molte miniere sono state scavate. Notte a Dimonika. 

1 ottobre, sabato: trasferimento da Dimonika alle "portes du Mayombe", quindi a "Les Saras". Le "Portes du Mayombe" sono a Malemba al km 117 della vecchia linea ferroviaria dell'oceano, due enormi rocce che rappresentano una porta mistica e antica, piena di leggende ancestrali. Les Saras invece è un prospero villaggio che vive del commercio delle banane, del legno e dell'oro. Poi strada per Pointe-Noire dove dormiremo.

2 ottobre, domenica: da Pointe-Noire 150 km fino al gate del "Conkouati-Douli National Park" qui inizia la parte più bella del viaggio, inizieremo probabilmente con un safari in barca per avvistare gli scimpanzé. Notte al lodge nel parco. 

3 ottobre, lunedì: Intera giornata nel parco nazionale di Conkouati-Douli, con possibilità di avvistare gorilla di pianura, scimpanzé, elefanti, sitatunga, mandrilli, leopardi e bufali. Questo parco istituito nel 1999 contiene un enorme varietà di ecosistemi: dalla savana alla foresta, alle mangrovie. Nel parco vivono circa 3000 persone del gruppo etnico Loumbou, i cui villaggi sono concentrati nella zona della laguna. Notte nel lodge del parco. 

4 ottobre, martedì: navigheremo il Ngongo River nel parco poi ritorneremo a Pointe-Noire, e notte al Malonda lodge, sull'atlantico, al mare. 

5 ottobre, mercoledì: relax al mare e piccole escursioni come: la visita del museo "Ma Loango de Diosso", la strada degli schiavi e la spiaggia di Loango, la stazione ferroviaria, notte al Malonda lodge. 

6 ottobre, giovedì: relax al mare e volo serale Pointe-Noire/Brazzaville, notte a Brazzaville.

7 ottobre, venerdì: alle 12:10 volo Brazzaville/Addis Abeba/Roma o Milano, dove arriveremo sabato mattina presto.

 

‚Äč

Lascia la tua opinione

* campi obbligatori (l'indirizzo email NON verrà pubblicato)

Autore*

email*

url

Commento*

Codice*